Spedizione gratuita da 30 Euro | Servizio clienti: +39 331.4680772

Cattiva digestione

La cattiva digestione è una problematica cosiddetta "funzionale", che non provoca un danno o una lesione evidente dello stomaco, ma si manifesta con un’alterazione della sua funzionalità.
Si presenta nella difficoltà di digerire correttamente o completamente i cibi.

In generale il 40% degli italiani, che soffre di dispepsia funzionale, parla in modo generico di “cattiva digestione”.

Sintomi:
• gonfiore addominale;
• all’acidità gastrica;
• nausea;
• vomito;
• eruttazione.

Con il termine “funzionale”, ci si riferisce al fatto che non vi sono danni strutturali a organi o tessuti nonostante i sintomi, tuttavia è evidente che le funzionalità dell’apparato digerente risultino in qualche modo compromesse.

Le cause più comuni sono:
• Helicobacter Pylori (batterio gram negativo che si annida nel muco gastrico);
• ulcera gastrica (allo stomaco);
• gastriti;
• uso di medicinali;
• obesità;
• familiarità.
Molto più comunemente però il disturbo è legato a cattive abitudini alimentari.

Soluzioni consigliate per Cattiva digestione:

L’ESPERTO RISPONDE

 

Hai bisogno di un consiglio?

I nostri esperti risponderanno a tutte le tue domande e curiosità.

LISMI MAGAZINE
29 Luglio 2021

Il Tulsi

22 Luglio 2021

Glucomannano

15 Luglio 2021

Uva Ursina