Spedizione gratuita da 30 Euro | Servizio clienti: +39 331.4680772

Neuropatie

Le neuropatie periferiche si manifestano spesso come conseguenza di alcune patologie sistemiche, di cui talvolta si presentano come prima espressione.

I sintomi sono diversi e variano a seconda che siano coinvolti nervi di tipo motorio, sensitivo o autonomo e si distinguono in:
• sintomi sensitivi positivi: parestesie (alterazione della sensibilità), iperalgesia (dolore in seguito a stimolo doloroso molto lieve), allodinia (dolore in seguito a stimolo tattile che nelle normali condizioni non produce dolore), formicolii, dolore neuropatico in assenza di stimolo;
• sintomi sensitivi negativi: anestesia (mancanza completa di sensibilità) o ipoestesia (senso di intorpidimento);
• sintomi motori: ipostenia (debolezza) di un muscolo o di un gruppo di muscoli;
• sintomi autonomici: il rallentamento del battito cardiaco (bradicardia) o accelerazione (tachicardia); il rallentamento del transito intestinale (stipsi) o la sua accelerazione (diarrea).

Le neuropatie periferiche sono patologie complesse, che necessitano di un approccio su tutti i livelli.

Le neuropatie periferiche si possono differenziare a seconda della causa:
• ereditarie;
• acquisite (secondarie ad altre malattie come: diabete, insufficienza renale o epatopatie, o collegate all’utilizzo di farmaci o a deficit nutrizionali);
• idiopatiche, la causa non è conosciuta.

Soluzioni consigliate per Neuropatie:

L’ESPERTO RISPONDE

 

Hai bisogno di un consiglio?

I nostri esperti risponderanno a tutte le tue domande e curiosità.

LISMI MAGAZINE
29 Luglio 2021

Il Tulsi

22 Luglio 2021

Glucomannano

15 Luglio 2021

Uva Ursina